Campo elettrico prodotto scalare

Il concetto di carica, in fisica, risale al VII secolo a. In fisica si definisce covariante un'equazione la cui dipendenza funzionale dalle variabili non viene alterata da un certo insieme di trasformazioni. In fisica, in particolare nell'elettromagnetismo, le equazioni di Maxwell, elaborate da James Clerk Maxwell, sono un sistema di equazioni differenziali alle derivate parziali lineari accoppiate due vettoriali e due scalari, per un totale di otto equazioni scalari che, insieme alla forza di Lorentz, costituiscono le leggi fondamentali che governano l'interazione elettromagnetica.

campo elettrico prodotto scalare

La forza elettromotrice, comunemente abbreviata in f. Un esempio di insieme stellato. Faraday ha contribuito in maniera determinante allo studio dell'elettromagnetismo e dell'elettrochimica.

In matematica, la nozione di tensore generalizza tutte le strutture definite usualmente in algebra lineare a partire da un singolo spazio vettoriale. Campi elettriciCampo elettrostatico.

Esso fornisce una breve definizione di ogni concetto e le sue relazioni. Si tratta di una mappa mentale in linea gigante che serve come base per gli schemi concettuali, immagini o sintesi sinaptica.

Ecco la definizione, spiegazione, descrizione, o il significato di ogni significativo su cui avete bisogno di informazioni, e una lista o un elenco di concetti correlati come appare un glossario. Disponibile in italiano, inglese, spagnolo, portoghese, giapponese, cinese, francese, tedesco, polacco, olandese, russo, arabo, hindi, svedese, ucraino, ungherese, catalano, ceco, ebraico, danese, finlandese, indonesiano, norvegese, rumeno, turco, vietnamita, coreano, tailandese, greco, bulgaro, croato, slovacca, lituano, filippina, lettone, estone e sloveno.

Altre lingue presto. Campo elettrico. Politica sulla riservatezza. Uscente Arrivo. Siamo su Facebook ora!Prendiamo per superficie su cui calcolare il flusso totale uscente un cilindro con l'asse di simmetria coincidente con il filo e le basi perpendicolari al filo stesso.

Sperimentalmente osserviamo che le linee di forza sono tutte semirette perpendicolari al filo uscenti dallo stesso ed inoltre il valore di E per motivi di simmetria, anche se ruoto il filoil campo non si modifica ad uguale distanza dal filo assume sempre lo stesso valore.

Christopher Kent Mineman - Didattica in rete home matematica fisica ecdl linux. Introduzione Premessa sui campi Confronto fra campi Esperimenti elettrostatica Analisi film Esso Confronto fra campo elettrico e campo gravitazionale Confronto tra campi Le linee di forza Simulazione linee di forza Dipolo elettrico Portata Flusso nei vari campi Il teorema di Gauss Campo elettrico prodotto da una sfera conduttrice uniformemente carica Campo elettrico prodotto da un filo unif.

Corrente elettrica La legge di Ohm Legge di Ohm verifica sperimentale. Campo elettrico prodotto da un filo rettilineo.Un campo vettoriale con divergenza nulla ovunque viene detto solenoidale. Infatti, per il campo magnetico non esistono sorgenti statiche monopoli magnetici.

Ovvero, si tratta dell' integrale :. Con questa definizione la divergenza viene ad assumere il significato di derivata spaziale di un campo vettoriale, intendendo con questo una sorta di rapporto incrementale su un insieme di definizione che tende a zero. Si consideri una 2-forma:. Si tratta di un caso speciale della decomposizione di Helmholtz o teorema di Helmholtz.

Si nota che due delle quattro derivate dei versori sono nulle. Le restanti due derivate invece si trovano:. Altri progetti. Da Wikipedia, l'enciclopedia libera. Disambiguazione — Se stai cercando la divergenza nel campo delle serie infinite, vedi Serie divergente.

Disambiguazione — Se stai cercando l'accezione psicologica, vedi Pensiero divergente. URL consultato il 29 maggio archiviato dall' url originale il 5 aprile Altri progetti Wikimedia Commons. Portale Matematica : accedi alle voci di Wikipedia che trattano di matematica.

Christopher Kent Mineman - Didattica in rete

Categorie : Operatori differenziali Calcolo vettoriale Operatori lineari. Categoria nascosta: Voci con modulo citazione e parametro pagine.

Menu di navigazione Strumenti personali Accesso non effettuato discussioni contributi registrati entra. Namespace Voce Discussione. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Wikimedia Commons. Lo stesso argomento in dettaglio: Teorema di Helmholtz.Per questo ora procederemo a calcolare la divergenza del campo elettriconel caso statico, in due modi diversi.

Possiamo procedere direttamente col calcolo; conoscendo l'espressione del campo elettrico, e sapendo che vale il principio di sovrapposizionepossiamo calcolare la divergenza per un campo elettrico generato da una carica puntiforme, e poi procedere per somma. Ne otteniamo infine la divergenza del campo elettrico in caso stazionario, nota anche come prima equazione di Maxwell :. In breve, il teorema di Gauss afferma che, presa una qualsiasi superficie chiusa con versore normale uscenteil flusso del campo attraverso questa superficie chiusa vale:.

Se una parte di carica dovesse trovarsi fuori dalla superficie, allora questa non influenzerebbe il flusso del campo. Partiremo da questo. A questo punto, osserviamo che il campo elettrico attraversa la superficie prima in un verso, negativo, poi in quello positivo. Se prendessimo una superficie generica? Basta ragionare in termini di infinitesimi. Per cariche esterne si ha contributo al flusso sempre nullo.

Il flusso attraverso un qualsiasi infinitesimo di superficie vale:. Otteniamo quindi il flusso infinitesimo:. Otteniamo il flusso di campo elettrico attraverso qualsiasi superficie chiusa:. Da cui otteniamo la prima equazione di Maxwellvalida sia in caso statico che dinamico :. Dan Elettromagnetismo Introduzione al corso e elementi di analisi vettoriale Elettrostatica Elettrostatica nei conduttori Elettrostatica nei dielettrici Correnti elettriche stazionarie Magnetostatica Magnetostatica nella materia Induzione elettromagnetica Campo elettromagnetico e onde Extra Appendice A: soluzione agli esercizi Appendice B: riferimenti matematici Appendice C: tabelle, costanti e formulari.

Carica elettrica, interazioni tra cariche Il campo elettrico Problemi di elettrostatica Il teorema di Gauss per il campo elettrico Applicazioni del teorema di Gauss La terza equazione di Maxwell e il potenziale elettrostatico Calcolo di potenziali e campi elettrici Le equazioni di Poisson e Laplace. Il teorema di Gauss per il campo elettrico. Calcolo diretto della divergenza [ modifica modifica wikitesto ] Possiamo procedere direttamente col calcolo; conoscendo l'espressione del campo elettrico, e sapendo che vale il principio di sovrapposizionepossiamo calcolare la divergenza per un campo elettrico generato da una carica puntiforme, e poi procedere per somma.

Precedente Successivo. Scarica come PDF. Scarica come Plain text. Versione stampabile. Modifica wikitesto.Please enable JavaScript.

Coggle requires JavaScript to display documents. Se consideriamo una superficie piana di area S, possiamo introdurre una nuova grandezza scalare, il flusso del campo elettrico attraverso la superficie S:. Per capire il concetto di campo elettrico dobbiamo introdurre quello di campo vettoriale. Dimostrazione del teorema di Gauss utilizzando una sfera come superficie chiusa. Possiamo estendere il concetto di flusso del campo elettrico anche a superfici che non sono piane; si procede suddividendo la superficie in n parti, costruendo un reticolo, in modo che ciascun quadratino del reticolo rappresenti una piccola superficie piana, che rispetti le condizioni della definizione di flusso.

La dimostrazione di questo teorema prevede alcune considerazioni particolari; si suppone che la superficie considerata sia sferica, di raggio r, e che la carica generatrice sia una sola, posizionate nel centro della sfera.

Prodotto Scalare e Angolo tra Vettori

Possiamo quindi determinare il flusso del campo elettrico totale come somma dei flussi nelle singole superfici:.Due corpi elettricamente carichi si respingono se dotati di carica omonima entrambi di carica positiva o entrambi dotati di carica negativa si attraggono se dotati di carica eteronima di segno diverso. Altri materiali non lasciano sfuggire le cariche elettriche ed essi vengono definiti come isolanti.

Tutti i materiali metallici sono buoni conduttori. Le plastiche, il vetro, la ceramica, sono isolanti. Abbiamo detto che due corpi carichi entrambi positivamente o negativamente si respingono e che invece, due corpi dotati di carica di segno diverso si attraggono; il fenomeno elettrico si manifesta attraverso una forza meccanica.

La formulazione della relazione tra questa forza meccanica e le cariche elettriche che la generano viene descritta dalla legge di Coulomb Campo elettrico. Per la carica elettrica viene, dunque, definito il vettore campo elettrico come:.

Viene definito campo elettrico una qualsiasi regione dello spazio in cui una carica elettrica sia soggetta all'azione di una forza. Essendo la legge di Coulomb, formalmente identica alla legge di gravitazione universale. Ipotizzando come carica di prova un protone carica positiva. Queste linee sono disegnate in modo da essere tangenti in ogni punto alla direzione del campo elettrico in quel punto. Campo elettrico di una carica puntiforme.

Flusso del campo elettrico

Potenziale elettrico. Per gli spostamenti diretti secondo le linee del campo si ha la relazione:. Forza elettromotrice. Questa differenza di potenziale viene anche chiamata forza elettromotrice f. Un tale integrale viene chiamato circuitazione. Flusso di un campo elettrostatico. Qui maggiori informazioni sull'integrale di superficie.

campo elettrico prodotto scalare

Legge di Gauss per il campo elettrico. Consideriamo il campo elettrico generato da una carica puntiforme che come visto prima vale.

Il versore normale alla superficie di una sfera concentrica rispetto la particella, coincide con il versore lungo la direzione radiale u r. Il campo ha lo stesso modulo in tutti i punti della superficie sferica, si ha. Il flusso elettrico attraverso una superficie chiusa che circonda le cariche q 1 q 2 q Campo elettrico generato da una distribuzione piana. La legge di Gauss torna utile quando vogliamo calcolare il campo elettrico prodotto da distribuzioni di carica che hanno determinate simmetrie geometriche.

Campo elettrico fra due superfici piane parallele. Nel caso di due piani paralleli con cariche uguali ma segni opposti.Come si applica la regola della mano destra per trovare direzione e verso del prodotto vettoriale, e quali sono le regole relative a questo metodo? La regola della mano destra permette di determinare il verso del prodotto vettoriale di due vettori dello spazio.

Siano v e w due vettori dello spazio avente l'origine in comune. Verso del prodotto vettoriale con la regola della mano destra. Quindi, ribadiamo ancora una volta che per utilizzare correttamente la regola della mano destra occorre posizionare il pollice della mano destra lungo la direzione del primo vettore e l'indice nella direzione del secondo. Ti saluto invitandoti a dare un'occhiata alla lezione sul prodotto vettoriale dove potrai trovare molti spunti interessanti.

Regola della mano destra Home Domande e risposte Uni - Algebra Lineare Come si applica la regola della mano destra per trovare direzione e verso del prodotto vettoriale, e quali sono le regole relative a questo metodo? Modulo e direzione del prodotto vettoriale Siano v e w due vettori dello spazio avente l'origine in comune. In tal modo il dito medio, pur mantenendo la stessa direzione, avrebbe puntato verso il basso. Risposta di Galois. Prisma regolare triangolare con peso specifico. Discussione con esagono regolare inscritto e semicirconferenza.

campo elettrico prodotto scalare

Le progressioni aritmetiche reali formano uno spazio vettoriale. Espressione con la regola dei segni. Problema decagono regolare equivalente a un cerchio. Esercizio teorico su matrici linearmente indipendenti. Studio di una conica e trovare le tangenti per l'origine. Posizioni di due piani nello spazio. Spazio euclideo. Domande sui sistemi di generatori di sottospazi. Algebra e Aritmetica. Algebra Lineare. Vita quotidiana.


This entry was posted in Campo elettrico prodotto scalare. Bookmark the permalink.

Responses to Campo elettrico prodotto scalare

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *